Mercati in rosso, male Monte dei Paschi a Piazza Affari

1' di lettura

Dopo le dimissioni del presidente dell'Abi ed ex numero uno dell'istituto senese in seguito allo scandalo dei derivati, il titolo crolla a Piazza Affari, prima di essere sospeso ed essere riammesso in un secondo momento. Chiusura a -8,43%

Il titolo del Monte dei Paschi di Siena precipita in Borsa: in un primo momento crolla, poi viene sospeso, prima di essere riammesso nelle contrattazioni. A fine giornata, tra i peggiori dell'intero listino, ha chiuso in calo dell'8,43% a 0,25 euro per azione.

L'istituto resta travolto dallo scandalo derivati che nelle ore scorse ha portato alle dimissioni da presidente dell'Abi Giuseppe Mussari, ex numero uno dell'istituto senese.
Dopo 3 anni e un mandato e mezzo alla testa dell'associazione l'ex presidente di Mps, colpito da nuovi scandali sulla sua gestione alla banca senese, martedì 22 gennaio Mussari ha gettato la spugna.

Il desiderio, come esplicitamente espresso nella lettera al vicepresidente Camillo Venesio, è quello di non voler coinvolgere l'associazione pur nella convinzione "di aver operato nel rispetto dell'ordinamento".

Leggi tutto