Luce e gas, bollette più care dal primo luglio

1' di lettura

L'Autorità per l'energia aumenta i prezzi su elettricità (+0,2%) e gas (+2,6%). In media trenta euro in più per ogni consumatore. Cala invece il costo del GPL

Bollette luce e gas più care dal primo luglio: secondo quanto stabilito dall'Autorità per l'energia, i prezzi dell'energia elettrica per le famiglie e i piccoli consumatori serviti in tutela, resteranno sostanzialmente invariati (+0,2%) mentre per il gas è previsto un aumento del 2,6%.
Per l'energia elettrica, la spesa del consumatore tipo servito in maggior tutela rimarrà, di fatto, stabile (1 euro in più su base annua) mentre per il gas, la maggiore spesa per il consumatore tipo servito in tutela sarà di circa 32 euro.
I prezzi del GPL subiranno un calo del 5,1% per il mese di luglio, con una riduzione per l'utente tipo (286 mc/anno) della spesa annua, pari a 62 euro.

Leggi tutto