Il duello Monti-Merkel, in attesa di Bruxelles

1' di lettura

Alla vigilia del vertice europeo, i quotidiani in edicola sottolineano il carattere di "sfida" tra Italia e Germania del summit. Il Sole 24 ore: "Da Berlino inspiegabili rigidità". Oggi la cancelliera incontra Hollande, apertura sul fondo anti-spread

Viene letto come un duello Monti-Merkel da alcuni quotidiani in edicola il vertice europeo del 28-29  giugno a Bruxelles. Dopo le dure parole della cancelliera tedesca "no agli eurobond finché vivrò", il premier italiano, facendole quasi da controcanto, si è detto infatti pronto a "trattare a oltranza", dopo aver chiesto in Parlamento il sostegno deciso dei partiti.

"Monti-Merkel, sfida per l’Europa" è il titolo de la Stampa, "Scudo anti-spread si tratta" quello del Messaggero. Sottolinea la "disfida dell’Euro" anche Libero che, insolitamente, si schiera col premier: "Per un giorno forza Monti" è infatti il titolo del quotidiano diretto da Belpietro. Il Giornale di Alessandro Sallusti, invece, sottolinea la debolezza politica dell’esecutivo: "Il governo traballa, Monti chiede aiuto" è il titolo di apertura. Per la Padania, invece, "La partita è già chiusa: Germania-Italia 2 a 0".

Il Sole 24 Ore insiste sulla chiusura della Germania: "Merkel boccia il piano salva-Euro". In un duro corsivo, commenta le parole della cancelliera il direttore Napoletano. "Non si scherza col fuoco" scrive Napoletano, parlando di "inspiegabili rigidità" da parte di Berlino. Repubblica invece riporta in apertura le parole del premier e titola: "Monti: Salvare l'euro a ogni costo".

A Bruxelles Monti proporrà che il fondo europeo salva-stati intervenga per ridurre lo spread dei titoli dei paesi virtuosi, idea sulla quale il ministro tedesco delle Finanze Schauble ha manifestato ieri 26 giugno una cauta apertura. E oggi 27 giugno a Parigi Angela Merkel incontra Francois Hollande.

Leggi tutto