Benzina e diesel, ancora rincari record

1' di lettura

Non si ferma la corsa dei prezzi del carburante: verde a 1,810 euro, diesel a 1,749. L'aumento pesa anche sulle no-logo che si avvicinano al livello delle compagnie petrolifere. I DATI

Nuovi record per benzina e diesel. Ipo rialza i listini di almeno un centesimo per entrambi i carburanti e porta la verde a 1,810 euro e il diesel a 1,749.
E' quanto emerge dalla rilevazione di Staffetta Quotidiana, che segnala diversi aumenti su tutta la rete.
Solo Eni, Esso e TotalErg mantengono la benzina sotto gli 1,80 euro. Rialzi su entrambi i carburanti anche per Q8 (1,800 euro la verde e 1,742 il diesel), Shell (rispettivamente 1,804 e 1,745 euro) e Tamoil (1,807 e 1,745 euro). La media nazionale, secondo Staffetta Quotidiana è pari a 1,795 euro al litro per la benzina e 1,742 euro per il gasolio. Invariate Eni, Esso e TotalErg.

Quotidiano Energia segnala punte massime a livello locale che sfiorano gli 1,9 euro al litro, con picchi per il diesel oltre gli 1,77 euro. L'aumento dei prezzi internazionali pesa anche sulle no-logo, che, spiega QE, si avvicinano al livello delle compagnie petrolifere.

Leggi tutto