Angela Merkel annulla la visita in Italia

1' di lettura

Il vertice a Roma con Monti era previsto per venerdì 17. Ma a sorpresa la cancelliera ha fatto saltare l’impegno a causa dello scandalo che ha coinvolto il presidente della Repubblica Wulff, facendolo dimettere. Telefonata a tre con il premier greco

Guarda anche
L’annuncio di Monti a SkyTG24: Merkel in Italia venerdì 17


Angela Merkel annulla la visita a Roma da Mario Monti prevista per venerdì 17 febbraio. La decisione è arrivata a sorpresa dopo lo scandalo che ha coinvolto il presidente della Repubblica, Christian Wulff, portandolo alle dimissioni.
Mercoledì 15 la procura di Hannover aveva aperto un'inchiesta nei confronti del presidente per interesse privato in atti di ufficio: su di lui pesa l'accusa di avere ottenuto un prestito di 500mila euro da un imprenditore amico con un tasso di favore del 4%. 
In una telefonata la Cancelliera ha informato il premier Mario Monti dell'impossibilità di venire a Roma per ragioni di politica interna, auspicando di poter quanto prima venire in Italia.

Angela Merkel e Mario Monti si terranno comunque in stretto contatto durante il fine settimana, in vista dell'Eurogruppo di lunedì 20 febbraio. Su iniziativa di Monti, è avvenuta una conversazione telefonica a tre, con la cancelliera Merkel e il primo ministro greco Lucas Papademos. A renderlo noto, in un comunicato, Palazzo Chigi, che informa anche che "al termine di questo colloquio, dettagliato e condotto con spirito costruttivo, i tre partecipantisi sono dichiarati fiduciosi che lunedi' all'Eurogruppo potrà essere raggiunto l'accordo sulla Grecia".




Leggi tutto