Istat: volano i prezzi di alimentari e carburanti

1' di lettura

Rallenta l'inflazione annua a gennaio, ma aumenta dello 0,3% su base mensile. Fare la spesa costa il 4,2% in più. Rincari nel settore dei trasporti. Intanto l'Istituto di statistica modifica il paniere: entrano e-reader e scommesse

Leggi anche:
Divario salari-prezzi: record dal '95

Bollette sempre più care: aumento di 53 euro a famiglia

Il tasso d'inflazione annuo a gennaio segna un lieve rallentamento, passando al 3,2% dal 3,3% di dicembre. Lo rileva l'Istat nelle stime provvisorie, che indicano un aumento dei prezzi su base mensile dello 0,3%.
Sono soprattutto i prezzi dei beni di uso comune ad aumentare in maniera rilevante. A gennaio il rincaro del cosiddetto carrello della spesa, ovvero i prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza (dal cibo ai carburanti), è del 4,2% su base annua, un rialzo ben superiore al tasso d'inflazione (3,2%). Su base mensile la crescita è dello 0,8%, ai massimi da un anno.
Nel comparto alimentare hanno segnato un balzo, a gennaio scorso, i prezzi al consumo del caffè (+0,5% su base mensile e +16,5% rispetto a gennaio 2011) e dello zucchero (+0,3% e +15,9% su base annua).  In rialzo anche il prezzo del pane e della pasta (per entrambi +0,3% su base mensile), e in crescita su base annuale, rispettivamente, del 2,9% e del 2,1%. Per quanto riguarda i carburanti, a gennaio la benzina aumenta del 17,4% (dal +15,8% di dicembre) su base annua e del 4,9% su base mensile.

Tra i capitoli di spesa con l’aumento più significativo, poi, quello relativo all'abitazione e a tutti gli esborsi che si porta dietro come i costi di acqua, elettricità, combustibili. A  gennaio il rialzo su base mensile è stato del+1,8% e su base annua  del +7,3%, così come i trasporti.

Intanto l’Istituto di statistica ha modificato il "paniere" per il 2012 che diventa più tecnologico. Nel 2012 entrano l'e-book download, il libro elettronico, l'e-book reader e la mediazione civile. Il paniere si arricchisce anche delle lotterie istantanee, come il Gratta e Vinci. Inseriti i Pc portatili compatti e gli ultrapiatti. Entrano anche le 'scommesse sportive', voce per la quale, spiega l'Istat, la spesa delle famiglie è notevolmente aumentata.

Leggi tutto
Prossimo articolo