Cameron: "Bloccherò la tobin tax europea". VIDEO

1' di lettura

Il primo ministro britannico ribadisce alla Bbc il suo no alla tassa sulle transazioni finanziarie: "Se la Francia la vuole adottare è libera di farlo, noi non la seguiremo. Se non è applicata da tutti non penso sia un'ipotesi fattibile"

Guarda anche:
La Gran Bretagna e l'Europa, SCHEDA
Tensione al vertice Ue, Sarkozy accusa Cameron
Tobin tax, di cosa stiamo parlando

"Se la Francia vuole adottare la Tobin Tax sulle transazioni finanziarie è libera di farlo. Noi non la seguiremo". A dirlo è il premier britannico, David Cameron, in un'intervista alla Bbc in cui ha ribadito ancora una volta la sua posizione di distacco dall'Europa. "L'idea di una nuova tassa europea - ha detto Cameron - non applicata da tutti non penso che sia un'ipotesi fattibile. Quindi noi la bloccheremo". "A meno che tutto il mondo non vada avanti con questa imposta. Ha aggiunto il premier britannico - allora noi non andremo avanti insieme a loro".

Sulla Tobin Tax, idea fortemente spinta dalla Francia nonostante le resistenze inglesi, Sarkozy ha già fatto sapere che Parigi è intenzionata ad andare avanti anche da sola. Per quanto riguarda la Germania il governo punta a ottenere un'introduzione dell'imposta a livello europeo e anche per il premier Mario Monti "sarebbe necessario che i paesi non vadano avanti da soli nell'applicazione della tassa".

Sulla Tobin tax esiste una proposta della Commissione europea entro il 2014 per un incasso di circa 50 miliardi di euro. Il progetto è caldeggiato da Germania e Francia mentre si oppongono, oltre che la Gran Bretagna anche Svezia e Malta.

Tutti i video sulla crisi economica

Leggi tutto