Gli Sgommati: Tremonti a lezione di Economia in Sardegna

1' di lettura

L’ex ministro del Tesoro, dopo le dimissioni del governo Berlusconi, ripassa le basi della materia in Barbagia con un docente privato: un pastore sardo. Dalla conta delle pecore allo spread: ecco tutti gli insegnamenti in dialetto di Domenicheddu. I VIDEO

Gli Sgommati, vai allo speciale

Che fine ha fatto l’ex ministro Giulio Tremonti dopo le dimissioni del governo Berlusconi? Gli Sgommati, in onda dal lunedì al venerdì alle 21 su Sky UNO e poi su Sky.it, l’hanno scovato e ce lo mostrano in esclusiva. È in Sardegna, a prendere lezioni di Economia dal pastore Domenicheddu. L’uomo, nel suo dialetto, cerca di spiegare le basi della materia all’ex titolare del Tesoro.

Tremonti non sembra un alunno modello. “Tu sei tonto, tonto come una pietra. Coma hai fatto a fare il ministro?”, gli dice in sardo Domenicheddu prendendolo a sberle. Le lezioni partono da nozioni facili, come la conta delle pecore, fino a concetti più complicati. Come lo spread, che Domenicheddu spiega così: “Ci sono due pecore, una pecora tedesca e una italiana…”.

Tremonti, però, appare svogliato. “Quanto tempo ancora devo stare in Barbagia?”, chiede. “Fino a quando non impari l’Economia”, risponde il pastore sardo. E giù un altro scappellotto. E quando il politico obietta: “Perché continui a prendermi a sberle? Io non sono neanche più ministro del Tesoro”, Domenicheddu ribatte: “Ma tornerai a fare il commercialista e bisogna che un po’ di Economia la mastichi”.

Tutte le lezioni di Economia di Domenicheddu

Leggi tutto