Parte lo shopping di Natale. Spenderemo 625 euro a famiglia

1' di lettura

E' quanto emerge da un'analisi della Coldiretti sulla base dell'indagine "Xmas Survey 2011" di Deloitte. La media europea si ferma attorno ai 587 euro

Guarda anche:
Vota il tuo film di Natale

Con il weekend si apre la stagione degli acquisti di Natale. Per lo shopping gli italiani hanno pianificato un budget medio di 625 euro a famiglia, con le spese per alimenti e bevande che quest'anno sorpassano nelle preferenze quelle per regali. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dell'indagine "Xmas Survey 2011" di Deloitte, che evidenzia un calo del 2,3% rispetto allo scorso anno ma anche una maggiore propensione degli italiani agli acquisti di Natale rispetto ai partner europei, in un periodo di crisi.

La media europea si ferma a 587 euro - Durante un mese di shopping natalizio, precisa la Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti, la spesa stimata per gli italiani è superiore del 6,5% alla media europea ferma a 587 euro a famiglia con una variabilità tra i 250 euro degli olandesi ed i 943 degli irlandesi.
"Nel 2011 cambiano - riferisce la Coldiretti - le preferenze di spesa, con il 40% degli italiani che indica al primo posto per il periodo delle festività natalizie il cibo, il 39% i regali, il 13% i viaggi e solo il 7% le attività di socializzazione".

Gli italiani preferiscono i prodotti alimentari - Gli italiani acquisteranno per Natale prodotti alimentari tipici per un valore di più di 2 miliardi di euro per effetto della tendenza verso cibi e bevande di qualità da regalare a se stessi o agli altri, favorita dalla grande varietà dell'offerta, con occasioni per tutte le tasche. L'agroalimentare Made in Italy, conclude la Coldiretti, può contare su 230 prodotti a denominazione o indicazione di origine protetta riconosciuti dall'Ue e 4.606 specialità tradizionali censite dalle regioni, mentre sono 517 i vini a denominazione di origine controllata (Doc), controllata e garantita (Docg) e a indicazione geografica tipica.

Leggi tutto