Una valanga di messaggi per Jobs. La famiglia: "Ora privacy"

1' di lettura

Il mondo piange il fondatore della Apple, morto a 56 anni dopo una lunga malattia. I familiari non hanno ancora fatto sapere la data e il luogo dei funerali e hanno annunciato l’apertura di un sito per le condoglianze. GUARDA TUTTI I VIDEO E LE FOTO

APPLE, GLI SPOT CHE HANNO FATTO LA STORIA

Guarda anche:

Steve Jobs: vita, parole e immagini del genio dell'hi-tech - Da Obama a Bill Gates il cordoglio di tutto il mondo - Pochi giorni fa la presentazione del nuovo iPhone
Il ricordo del socio Steve Wozniak. Video - L'omaggio di Google - Che calcio sarebbe senza Steve Jobs

Foto:
Apple Store in lutto - Una vita per immagini - Le prime pagine di tutto il mondo - Tutte le creazioni della Apple - L'album

Michael Jackson e la Principessa Diana. Ma anche Albert Einstein o Thomas Edison. Nelle 24 ore successive all'annuncio della morte di Steve Jobs, avvenuta mercoledì a Palo Alto, in California, i paragoni si sono sprecati. Per l'importanza delle sue creature e per l'impatto della sua personalità.
La notizia ha monopolizzato l’informazione e sono milioni i messaggi di cordoglio giunti da ogni parte del mondo e che in queste ore continuano ad arrivare alla Apple e alla sua famiglia.
In azienda nessuno parla, la famiglia non ha fatto sapere quando e dove si terrà il funerale, ma ha annunciato l'apertura di un sito web per le condoglianze e chiesto, semplicemente, di rispettare la sua privacy. 

Leggi tutto