I titoli del Portogallo declassati a "spazzatura"

1' di lettura

L'agenzia di rating Moody's boccia il Paese: "Potrebbe non riuscire a centrare pienamente gli obiettivi di riduzione del deficit e di stabilizzazione del debito"

L'agenzia internazionale Moody's ha tagliato di quattro note il rating sovrano a lungo
termine del Portogallo, portandolo a livello spazzatura.
L'outlook è negativo, cioè Moody's non esclude altri tagli. Il rating passa dal livello 'Baa1' a 'Ba2'. Secondo l'agenzia il rischio principale è che il Paese avrà bisogno di una seconda serie di aiuti prima di tornare a finanziarsi sui mercati.
Moody's mette anche in evidenza "il timore che il Portogallo non riuscirà a centrare pienamente gli obiettivi di riduzione del deficit e di stabilizzazione del debito fissati nel quadro dell'accordo con Unione europea e Fondo monetario internazionale" tenuto conto delle "straordinarie sfide che il Paese sta affrontando nel ridurre la spesa, tornare alla crescita economica e supportare il sistema finanziario".

Leggi tutto