Christine Lagarde è il nuovo direttore dell'Fmi

Christine Lagarde (Credits: Getty Images)
1' di lettura

La decisione è stata presa dal board del Fondo monetario internazionale. E' la prima donna a guidare l'organizzazione. Succede a Dominique Strauss-Kahn, travolto da uno scandalo sessuale con l'accusa di stupro. Sarkozy: "Vittoria francese"

Christine Lagarde è il nuovo direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) e direttore dell'istituto.
Lo ha deciso il board dell'organismo, che lo ha annunciato in un comunicato stampa .
Nella nota, l'organo dell'Fmi precisa che il suo mandato "durerà 5 anni, a partire dal 5 luglio 2011".
La sua vittoria è apparsa chiara dopo che Cina, Russia, Brasile e nelle ultime ore anche gli Stati Uniti si sono schierati al suo fianco.
La Lagarde è il primo presidente donna del Fmi.
Succede a Dominique Strauss-Khan , anch'egli francese, dimessosi dopo lo scandalo che lo ha travolto con l'accusa di violenza sessuale .
Nelle settimane scorse, i paesi emergenti si erano dichiarati contrari a una nuova guida europea del Fondo .
Critiche che - evidentemente - sono state da ultimo superate.

"Profondamente onorata" - "Sono profondamente onorata dalla fiducia in me riposta dal board". E' questo il primo commento della Lagarde, mentre l'Eliseo parla di "una vittoria per la Francia". "La presidenza francese si rallegra che una donna acceda a questa responsabilità internazionale", si legge nella nota, precisando che il presidente Sarkozy ha già telefonato alla Lagarde per congratularsi con lei.

Chi è - Vegetariana ed ex professionista di nuoto sincronizzato, è un'appassionata di yoga, nuoto e immersioni. Nella sua dieta l'alcol non trova posto. Lagarde è stata incoronata nel 2009 dal Financial Times come migliore ministro delle Finanze dell'euro zona e da Forbes come la 17ma donna più potente al mondo.
Liberale pragmatica e sostenitrice del liberismo moderato, Lagarde non ha una formazione economica e questa è considerata da come alcuni osservatori come una delle sue debolezze. Dai suoi collaboratori è definita una "fine diplomatica" e una "negoziatrice incredibile".
Secondo Kenneth S. Rogoff, ex capo economista del Fmi, Lagarde è stata ricevuta da tutti "come una rock star".
E'  stata nominata ministro delle Finanze francese da Nicolas Sarkozy nel 2007, in precedenza era stata ministro dell'Agricoltura e della Pesca sotto il governo di Dominique de Villepin.
Nata a Parigi nel 1956, si è diplomata al Lycee Claude Monet di Le Havre e ha continuato gli studi negli Stati Uniti. E' separata con due figli. Nel 1981 è entrata alla Baker & McKenzie, della quale nel 2004 è divenuta presidente del comitato strategico globale, dove è rimasta per 25 anni: sotto la sua presidenza i ricavi dello studio legale sono slaiti del 50%.
Al Fmi Lagarde, sostenitrice del liberismo moderato, vuole continuare la strada delle riforme avviata da Strauss-Kahn e punta a un Fmi più reattivo e legittimo.

Guarda il servizio di SkyTG24:



Leggi tutto