Obama punta sul web, negli Usa più banda larga per tutti

1' di lettura

Il presidente americano ha incontrato il gotha della tecnologia (tra cui l'ad di Apple Steve Jobs e il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg) per parlare di investimenti sull'innovazione. La ricetta: ricerca e sviluppo per produrre crescita e lavoro

Guarda anche:
Clinton: la libertà di Internet tra WikiLeaks e l'Egitto

Il presidente americano Barack Obama ha incontrato 12 capi di compagnie di tecnologia e informatica - fra i quali anche Steve Jobs, amministratore delegato di Apple - per discutere dei modi di lavorare congiuntamente per promuovere gli investimenti nel campo dell'innovazione e la crescita dell'occupazione nel settore privato. Lo ha reso noto il portavoce della Casa Bianca Jay Carney. "Il presidente ha discusso in particolare - ha detto - delle sue proposte per investire nella ricerca e nello sviluppo e per ampliare gli incentivi per la crescita e il lavoro, oltre che del suo obiettivo di raddoppiare le esportazioni nei prossimi cinque anni". Obiettivo numero uno: investire nella banda larga.

Leggi tutto