Su Facebook arriva 'Deals', con offerte legate al luogo

Mark Zuckerberg, CEO di Facebook
1' di lettura

Il Ceo Zuckerberg ha annunciato un ampliamento dell'applicazione per la localizzazione geografica. Tra le novità, anche i pacchetti proposti agli utenti dai commercianti in base al luogo dove si trovano

Dopo Places, il servizio di localizzazione geografica di Facebook tradotto in Italia con "Luoghi", arriva Deals. Letteralmente, "Offerte": praticamente, promozioni commerciali, sconti e coupons.
Fa parte di un pacchetto di integrazioni a "Luoghi" che il CEO del gruppo, Mark Zuckerberg, ha annunciato durante una conferenza stampa a Palo Alto, quartier generale in California.

I 500milioni di utenti registrati su Facebook potranno, tramite l'applicazione, ricevere offerte commerciali collegate al luogo dove hanno indicato di trovarsi. Il servizio è stato per ora lanciato in maniera sperimentale negli Usa e riguarda 23 società: commercianti e negozianti potranno offrire sconti, pacchetti promozionali e premi agli utenti di Facebook che si trovano nelle vicinanze dei loro esercizi.
Non è l'unica novità della funzione "Luoghi", che conta ora su metodi di ricerca più facili e la possibilità di commentare le posizioni proprie e altrui.

Anche l'applicazione Facebook per gli smart phone è migliorata: ora vi si può accedere con un solo click senza effettuare ogni volta il login con i dati personali.
La conferenza ha fornito a Zuckerberg l'occasione per smentire le indiscrezioni che lo volevano al lavoro su un "facebookfonino", uno smart phone firmato Facebook.
Il Ceo ha aggiunto di non essere al lavoro su un'applicazione riservata all'iPad, da lui considerato "un computer" e non "un terminale mobile".

Leggi tutto
Prossimo articolo