Trasporti, sospeso lo sciopero previsto per giovedì

Sospeso lo sciopero dei trasporti previsto per il 21 ottobre
1' di lettura

Accolto l'invito del ministro. Il fermo a bus e treni era previsto tra il 21 e il 22 ottobre. I sindacati hanno deciso di spostare la protesta al 18 e 19 novembre

Leggi anche:

La Francia in piazza contro la riforma delle pensioni
Italia, Francia e Spagna: guarda le foto delle manifestazioni
Ottobre caldo in Italia: tutte le date degli scioperi

E' sospeso lo sciopero degli addetti al trasporto locale, ferroviario e servizi del 21 e 22 ottobre. Lo comunicano i sindacati, spiegando che la decisione è stata presa in accoglimento dell'invito del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa trasporti, Faisa e Fast annunciano che "la stessa protesta e' riprogrammata per il 18 e 19 novembre".

"Secondo quanto comunicato dal ministro Matteoli - spiegano i sindacati - nell'incontro programmato il prossimo 21 ottobre con il Ministro dell'Economia e delle Finanze e inerente il settore del Trasporto Pubblico Locale, sarà posto il problema, sollevato dalle organizzazioni sindacali, della copertura finanziaria necessaria all'adeguamento retributivo per l'anno 2009". Secondo quanto riferiscono inoltre i sindacati, "Matteoli ha annunciato che le parti sociali saranno convocate per l'immediata prosecuzione del negoziato relativo al nuovo Ccnl della Mobilità".

Leggi tutto