Win For Life, in un anno raccolti 900 milioni

Una schedina del gioco Win For Life
1' di lettura

Primo bilancio a dodici mesi dalla nascita del gioco creato per finanziare la ricostruzione in Abruzzo. La Lombardia è la regione che ha vinto più "rendite" (48), ancora a secco il Molise

Vai allo speciale sul terremoto in Abruzzo

Leggi anche:

Italiani pazzi per il lotto, primi in Europa per giocate
Quando la vincita porta solo guai

Mercoledì 29 compie un anno il Win For Life, il primo gioco in Italia a mettere in palio una rendita mensile ventennale. In 12 mesi il gioco ha distribuito premi per 590 milioni di euro - segnala Agicos - e raccolto 900 milioni. Il gioco inoltre ha distribuito finora 240 premi ventennali: 193 da 4mila euro al mese (dal 29 settembre 2009 al 7 giugno 2010) e 47 da 6mila euro.

Il gioco è stato lanciato per finanziare la ricostruzione dell'Abruzzo, era disciplinato nel decreto per fronteggiare l'emergenza. Destina alla regione il 23,3% della raccolta. In un anno ha quindi permesso di raccogliere oltre 210 milioni.

E' la Lombardia la regione che finora ha centrato più rendite (ne ha incassate 48). Molto bene anche il Veneto, a quota 40. Terzo il Lazio (36), quarta la Campania (32), incalzata dall'Emilia Romagna (30). Il Molise resta l'unica regione ancora senza una rendita.

Le giocate per Win For Life iniziano la mattina presto. La prima estrazione è alle 8, se ne svolge una ogni ora fino alle 22, ogni giorno sono 15. Sono solitamente i concorsi dalle 18 alle 20 quelli più giocati, buona anche la raccolta tra le 11 e le 13. Come giorni - fa sapere l'Agicos - è il sabato quello che raccoglie le maggiori giocate (circa 2 milioni), leggermente inferiori quelle del martedì e del giovedì (attorno agli 1,7 milioni).
La domenica è il giorno in cui si gioca di meno (600mila euro), negli altri giorni la raccolta si attesta sugli 1,3 milioni, evidentemente il Win For Life beneficia del traino del SuperEnalotto.

Tre le novità fondamentali introdotte dal lancio del gioco. La prima è del 30 marzo quando il Win For Life arriva online. Il cyber giocatori sembrano subito aver gradito, la raccolta dei giochi numerici online (che comprendono anche quella del SuperEnalotto) è infatti passata dagli 850mila euro di marzo a 1,9 milioni di aprile. Nei mesi successivi si è attestata attorno agli 1,6-1,7 milioni.

Le altre novità - riporta Agicos -sono state introdotte l'8 giungo. La prima riguardava la rendita ventennale, passato da 4 o 6 mila euro al mese. Una novità in realtà già prevista dal decreto istitutivo, si stabiliva infatti che se il fondo in cui confluiscono i vitalizi avesse superato la soglia dei 5 milioni, Aams e Sisal avrebbero potuto concordare di aumentare l'importo del mensile. La seconda riguardava la cadenza delle estrazioni: all'inizio ne erano previste 13 ogni giorno, dalle 8 alle 20, ne vennero aggiunte altre due, alle 21 e alle 22. Un ampliamento deciso per venire incontro alle esigenze dei giocatori, dato che le estrazioni del tardo pomeriggio riscuotevano maggiore successo.

COMMENTA SUL FORUM

Leggi tutto