Telecom, congelati i 3700 licenziamenti. Si apre trattativa

1' di lettura

L'azienda ha raggiunto un accordo con i sindacati per trovare una soluzione nei prossimi 15 giorni. Il ministro del Lavoro Sacconi: "Il negoziato è stato rimesso su binari che ci consentono di dire che si tratta". L’ad Bernabè ottimista

Telecom Italia e le organizzazioni sindacali hanno raggiunto un accordo, con l'aiuto del governo, per il congelamento dei licenziamenti annunciati dalla società e si sono accordate per cercare un accordo nei prossimi 15 giorni. Lo ha detto il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi al termine dell'incontro tenutosi al ministero dello Sviluppo economico. "Abbiamo raggiunto un'intesa di metodo. Telecom ha accosentito a ritirare la procedura di mobilità. Ora abbiamo un periodo di 15 giorni di intenso negoziato", ha detto Sacconi al termine della riunione. "Il negoziato è stato rimesso su binari che ci consentono di dire che si tratta", ha aggiunto il ministro. 

Soddisfatto l'ad di Telecom Franco Bernabè. "E' un accordo soddisfacente per tutti. Sono ottimista che al termine del negoziato verrà realizzato un buon accordo".

Leggi tutto