Partono i saldi estivi nelle grandi città

1' di lettura

Dopo Napoli e Potenza è oggi la volta di Roma, Milano, Palermo e altre nove città capoluogo. Tra i commercianti le prospettive non sono delle migliori

PARTONO I SALDI: GUARDA LE FOTO

Saldi estivi anticipati. Venerdì 2 luglio erano partite Napoli e le altre città della Campania e della Basilicata. Oggi è, invece, la volta di Roma e di Milano, assieme a decine di città dal Lazio, alla Lombardia, dal Piemonte, all'Umbria, dall'Abruzzo alla Sicilia.

Questo è il calendario città per città predisposto dalla Confcommercio .

La crisi continua a mordere. Non si prevedono, quindi, grandi spese da parte delle famiglie. Secondo due associazioni dei consumatori, Codacons e Adiconsum, le famiglie non spenderanno più di 180 euro per rinnovare il guardaroba. Proprio come nel 2009. Più pessimista Roberto Manzoni, presidente di Fismo, la Federazione nazionale del settore moda: “Anche se stiamo ancora raccogliendo i dati e non c'è nulla di ufficiale, è inutile illudersi: una flessione ci sarà. Anche del 5-6% rispetto al 2009. Penso sia normale”.

Code a Milano, il video:


Leggi tutto