Manovra: Tremonti incontra i sindaci

Sergio Chiamparino insieme ad altri sindaci manifesta a Roma
1' di lettura

Manifestazione dell'Anci davanti al senato contro i tagli alla finanziaria. Il ministro dell'Economia riceve una delegazione di amministratori locali, ma gli spazi di trattativa sono limitati

Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti è disponibile a rivedere il Patto di stabilità a favore dei comuni. Lo ha detto il presidente dell'Anci Sergio Chiamparino al termine di un incontro con Tremonti al Tesoro. "C'è una disponibilità a rivedere il patto di stabilità a saldi invariati", ha detto Chiamparino. "Siamo su posizioni interlocutorie, ma c'è stata un'apertura a rivedere la distribuzione dei centri di spesa. L'esito non è scontato, ma i primi approcci con i tecnici ci fanno pensare che qualche spiraglio c'è", ha aggiunto il sindaco di Torino.

La manovra riduce i trasferimenti ai comuni di 1,5 miliardi nel 2011 e 2,5 sia nel 2012 che nel 2013. Le province contribuiranno per 300 milioni nel 2011 e 500 milioni nel 2012 e nel 2013. I comuni sono riusciti a strappare al ministro anche la promessa a verificare "entro l'estate la questione delle eventuali disponibilità di cassa sul 2010". Chiamparino si riferisce allo sblocco dei residui passivi, le spese già approvate ma ancora non messe in atto.

In mattinata i sindaci italiani hanno manifestato davanti al Senato per protestare contro i tagli previsti dalla manovra. "Noi non chiediamo la luna, vogliamo che ci sia riconosciuta la nostra dignità costituzionale così come ci ha riconosciuto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano; questo a prescindere da ogni colore politico" aveva detto il presidente dell'Anci, Sergio Chiamparino, intervenendo dal palco della manifestazione dei Comuni, delle Province e delle Comunità montane, contro la manovra in piazza Navona. "E' questo lo scopo - ha aggiunto - di questa manifestazione". Chiamparino, intervistato dopo il suo intervento, ha poi detto che "non esistono Comuni più o meno virtuosi, non c'è differenza fra nord e sud. Piuttosto c'è un patto di stabilità che non riflette più le realtà dei Comuni e, quindi, va modificato". Il presidente dell'Anci ha infine fatto una battuta sulla Padania, dicendo che "la Padania che a lui risultaè quella che quando era ragazzino sentiva alla radio, 'c'è nebbia in Valpadana'. E' solo questa la Padania che io conosco".

Le dichiarazioni di Sergio Chiamparini prima dell'incontro con Giulio Tremonti:

Leggi tutto