Tornano a crescere i "Paperoni" italiani

1' di lettura

Il numero degli italiani con più di un milione di euro sono aumentati del 9,2% nel 2009 rispetto al 2008. Ma sono molti di meno rispetto ai dati pre-crisi del 2007 quando i ricchissimi nostrani erano circa 206.000

Torna a crescere il numero di ricchi in Italia, ma non abbastanza da tornare ai livelli pre-crisi. Alla fine del 2009 gli High Net Worth Individuals, cioè gli individui con un patrimonio netto di almeno un milione di dollari, sono aumentati del 9,2% a quota 178.800, rispetto ai 163.700 del 2008.

Ma nel 2007, prima della crisi, i ricchi in Italia erano circa 206.000. E' quanto emerge dalla quattordicesima edizione del World Wealth Report realizzato da Merrill Lynch Global Wealth Management e Capgemini, in cui si evidenzia che il trend del nostro Paese è coerente con quello osservato negli altri Paesi Europei. Nel rapporto, spiegano gli esperti, non si è tenuto conto

Fra i fattori che nel 2009 hanno contribuito all'aumento dei patrimoni dei ricchi il rapporto, che non ha tenuto conto dei capitali rimpatriati con lo scudo fiscale, evidenzia la capitalizzazione della Borsa che è salita del 25,6%, il tasso interbancario di breve periodo sceso dal 4,6% del 2008 all'1,2%, il calo dell'inflazione e i prezzi degli immobili che sono aumentati del 3,1% nel primo semestre 2009 anno su anno. In calo, invece il risparmio calcolato come percentuale del Pil, sceso nel 2009 al 18% rispetto al 21,3% del 2008.

Leggi tutto