La Gran Bretagna non entrerà nell'Euro

1' di lettura

Il ministro del Tesoro George Osborne chiude l'unità creata in preparazione per l'ipotetico ingresso inglese. Il no all'Euro era uno dei punti della campagna di David Cameron

La Gran Bretagna non intende entrare nell'euro e il ministro delle Finanze, George Osborne fa sapere di aver chiuso l'unità del Tesoro creata in preparazione di un ipotetico ingresso nell'euro. "Confermo - dice Osborne in Parlamento - che come avevamo concordato nell'accordo di coalizione questo governo non intende entrare nell'euro". "per questo - aggiunge - ho abolito l'unità del Tesoro in preparazione dell'ingresso nell'euro, destinando le sue risorse a attività più produttive".

Leggi tutto