Istat, a maggio inflazione in calo all'1,4%

1' di lettura

Confermando le stime preliminari, l'Istituto nazionale di Statistica ha rilevato che l'indice nazionale dei prezzi al consumo ha registrato un aumento dello 0,1% rispetto ad aprile e dell'1,4% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

L'organismo di via Cesare Balbo ha diffuso i dati definitivi sull'inflazione nel mese di maggio, scesa all'1,4% dall'1,5% di aprile. L'istituto ha precisato che su base mensile i prezzi sono aumentati dello 0,1%, mentre su base annua dell'1,4%. Nello specifico i prezzi della benzina verde sono saliti del 15,9% su base annua e dell'1% su base mensile, mentre per il gasolio da autotrazione si è registrato un incremento tendenziale del 17,1%. Contemporaneamente i prezzi dei beni acquistati ad alta frequenza, ovvero quelli della spesa di tutti i giorni (alimentari, bevande, affitti, carburanti, giornali) sono aumentati del 2,1% rispetto allo stesso mese del 2009 e dello 0,2 % su base congiunturale.

Leggi tutto