Tremonti: “L’Europa ora è molto più forte”

Il ministro Giulio Tremonti
1' di lettura

Il ministro dell’Economia ai microfoni di Sky Tg24 dopo l'accordo “salva euro” all'Ecofin per salvare i debiti sovrani: “Evitata la catastrofe. L’Europa ha dimostrato di essere capace di fare il bene di tutti”

CRISI GRECIA, L'ALBUM FOTOGRAFICO 

Giulio Tremonti è visibilmente molto soddisfatto. “L’Europa ora è molto più forte. Abbiamo temuto non che fosse più debole, ma che alla fine si dissolvesse; invece alla fine ha dimostrato di essere capace di fare il bene di tutti”, ha detto a Sky Tg24 dopo la chiusura del vertice Ecofin che molti hanno definito “drammatico”.

“La partita che abbiamo giocato era quasi per la vita o per la morte. Se fosse fallita avremmo avuto la caduta dell’euro e quindi del dollaro e delle altre monete. Sarebbe stata un catastrofe quasi globale. Quello dell’Italia – ha spiegato il ministro nel corso di una lunga al all news di Sky - è stato un ruolo importante tanto sul piano tecnico, cioè nella stesura delle carte e nella ricerca delle soluzioni, quanto politico. Ha giocato un ruolo molto importante il Presidente del Consiglio italiano che si è accordato con gli altri capi di stato e di governo. È stata un’azione che ha visto ben figurare l’Europa e in Europa l’Italia”.

Leggi tutto