Borse: la Grecia affonda anche l'Asia

Indici di borsa a Tokyo - Foto Ap
1' di lettura

I listini dell'estremo oriente segnano tutti segno negativo, sull'onda del timore di un possibile contaggio della crisi ellenica a tutta l'Europa. Nintendo il titolo peggiore

CRISI GRECIA, L'ALBUM FOTOGRAFICO

I listini nell'area Asia-Pacifico affondano sulla scia dell'ondata di vendite nella vigilia a Wall Street. La Grecia spaventa ma ora quello che pesa è soprattutto il timore di un contagio agli altri paesi. Il primo ministro giapponese, Yukio Hatoyama ha ammesso di essere "molto preoccupato" mentre il ministro delle Finanze nipponico, Naoto Kan ha annunciato una teleconferenza tra i ministri delle finanze del G7.

Le banche sono nella bufera: Hsbc ha perso il 4,2%, Mitsubishi Ufj financial il 3%, COmmonwealth Bank of Australia il 3,1 per cento. Tra i peggiori da segnalare Nintendo il 9,3% che ieri ha lanciato un profit warning sui risultati di fine anno. In calo Canon (-4,2%) che in Europa ha il suo più grande mercato, Panasonic (-3,2%), Samsung (-2,1%), Lg Display (-1,8%) Mazda Motor (-2,3%).


Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali borse europee.
- Tokyo -3,10%
- Hong Kong -1,56%
- Shanghai -1,73%
- Taiwan -0,16%
- Seul -2,21%
- Sidney -2,02%
- Singapore -1,13%
- Bangkok -2,48%

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24