Crisi Grecia, 30 miliardi dall’Eurogruppo

1' di lettura

Il finanziamento disponibile per il primo anno a partire da quando Atene ne farà richiesta. Contribuiranno tutti i Paesi della zona euro. Il premier Papandreou: "Li useremo se necessario". Ai fondi europei si aggiungerebbero quelli prestati dall'Fmi

A disposizione della Grecia 30 miliardi dall'Eurogruppo per il primo anno. E' la decisione presa nel corso della teleconferenza svoltasi tra i ministri delle Finanze dei 16 paesi di Eurolandia. A questa quota si aggiungerà poi il contributo del Fondo monetario. Lo ha annunciato il presidente dell'Eurogruppo Jean Claude Juncker, precisando che "il meccanismo è ora pronto a essere pienamente operativo" e che comunque la decisione di attivarlo non è ancora stata presa perchè la Grecia non lo ha chiesto.

Guarda anche:
Crisi Grecia, accordo Sarkozy-Merkel sugli aiuti
Frattini: "L'Europa faccia la sua parte"
Juncker: "Ue pronta a intervenire"
La Commissione Ue smentisce il piano di aiuti
Grecia, pil in ribasso e tensione alle stelle

Leggi tutto