Cina, primo deficit nel bilancio negli ultimi 6 anni

1' di lettura

La Cina ha registrato a marzo un deficit di 7,2 miliardi di dollari nel settore del commercio estero. Lo ha reso noto l'Agenzia Nuova Cina, precisando che il deficit della bilancia commerciale è il primo da sei anni, da aprile 2004

Primo deficit di bilancio commerciale per la Cina dall'aprile 2004. A marzo, secondo l'agenzia Nuova Cina, le esportazioni cinesi hanno raggiunto i 112,1 miliardi di dollari, che corrisponde a un aumento del 24,3% rispetto allo stesso mese del 2009, mentre le importazioni, sempre al mese di marzo, sono cresciute del 66%, pari a 119,3 miliardi di dollari, con un deficit di 7,2 miliardi di dollari. Gli Stati Uniti, intanto, continuano a fare pressioni su Pechino affinché rivaluti la sua moneta, lo yuan, la cui sottovalutazione, secondo Washington e Fondo monetario internazionale, favorisce artificialmente le esportazioni cinesi.


GUARDA ANCHE:

Cina, oltre la crisi
Il Dragone riprende a correre

Leggi tutto