Scajola: decreto incentivi venerdì al Consiglio dei ministri

1' di lettura

Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo economico a Napoli in visita al Nauticsud. E ha precisato: “Gli incentivi non riguarderanno l’auto ma i settori più in crisi”. E su Pomigliano: “Ci sono prospettive di sviluppo”

Il decreto sugli incentivi andrà in Consiglio dei ministri venerdì prossimo. Lo ha detto oggi il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola. "Faremo venerdì il Cdm e stiamo lavorando con il ministero dell'Economia sul testo, che è complicato” ha affermato Scajola a Napoli a margine della visita al Nauticsud. “Dobbiamo indirizzare le risorse disponibili ad incentivare il consumo dei settori maggiormente in crisi e anche rendere efficaci alcune risorse economiche per le aree industriali di crisi. Pensiamo di essere pronti per il Cdm di venerdì” ha aggiunto il ministro.

Scajola ha ribadito che "l'auto non sarà quest'anno incentivata, non abbiamo le risorse sufficienti, e abbiamo ritenuto di dare incentivi a quei settori che hanno crisi e non hanno avuto aiuti nell'anno precedente. Tra questi incentivi ci sarà qualcosa anche per il settore della nautica". Secondo una fonte del Ministero, la cifra di cui si sta discutendo per gli incentivi è di 350 milioni di euro.

Sullo stabilimento del Lingotto a Pomigliano ha affermato: "Avrà prospettive di sviluppo e questo è molto importante non soltanto per la Campania e per Napoli, ma per tutto il Sud”.
Poi, ha proseguito, “c'è la crisi della Fma di Pratola Serra (Avellino), anche su questo stiamo lavorando e c'è un tavolo convocato il 30 marzo, dove faremo il punto". E ha concluso: "Direi che sull'impegno della Fiat in Campania si può avere un filo di ottimismo. Dobbiamo gestire bene questi processi, ma li possiamo gestire con un filo di ottimismo. Non è così, purtroppo, in tutti i luoghi d'Italia".

Guarda anche:
Scajola: quest'anno non ci saranno gli incentivi per le auto
Marchionne: il mercato auto si normalizzerà entro il 2013
Fiat, primavera fredda: a Mirafiori nuova cassa integrazione
Bagarre al Senato: scontro tra Scajola e Garaffa: il video

Leggi tutto