Internet mobile: niente più bollette telefoniche shock

1' di lettura

L'Unione Europea ha approvato un nuovo provvedimento che obbliga i gestori telefonici ad avvisare i propri clienti quando si supera una certa quota di credito. Il limite minimo è per ora fissato a 50 euro, ma ognuno potrà decidere il proprio

di Emanuela Di Pasqua

To prevent shock mobile internet phone bills
, ovvero prevenire bollette telefoniche scioccanti dopo che si è navigato dal cellulare in un Paese diverso: questa è la motivazione del nuovo provvedimento dell’Unione Europea che prevede una responsabilizzazione degli operatori telefonici, obbligandoli prima ad avvisare gli utenti troppo spendaccioni e poi a inibirne la navigazione.

Quarantaseimila euro addebitati a un tedesco per aver scaricato un programma tv mentre era in Francia, novemilaseicento euro di bolletta per uno studente inglese recatosi per un mese all'estero: sono solo due dei casi di bollette shock di utenti colpevoli di aver perso di vista il portafoglio collegandosi a internet dal telefonino in roaming. E per rassicurare l’utenza circa l’affidabilità dei servizi di Internet mobile, l’Unione Europea ha deciso di obbligare i gestori ad avvisare gli utenti quando superano una certa soglia e a interrompere il servizio oltre una determinata quota di credito.

“La protezione dalle bollette shock - ha dichiarato il commissario Ue per l'agenda digitale, Neelie Kroes – vuole favorire la fiducia dei consumatori nell’utilizzo degli apparecchi mobili per la navigazione su Internet anche se si è all'estero”.

In particolare il servizio funziona così: da marzo alla fine di giugno gli utenti interessati potranno farne richiesta, mentre dal primo luglio in poi i gestori saranno tenuti a dare un segnale di avvertimento qualora il credito superi l’80 per cento del limite e a bloccare la navigazione qualora venga superato l’ammontare stabilito. Il limite in questione è fissato in 50 euro, ma ad ogni utente sarà data la possibilità di trattare questo tetto.
L’Europa vuole che la gente che accede al web dall’estero attraverso il telefonino sia più tranquilla. E questo andrà a beneficio di tutti. Operatori telefonici inclusi.

Guarda anche:
Carissimo telefonino: in Italia le tariffe più salate

Leggi tutto