Camera, 248 milioni di euro all'anno per i dipendenti

1' di lettura

Lavorare in Parlamento, megastipendi e privilegi. Questo il tema della rubrica di approfondimento di Tg24 "di tasca tua"

Posto fisso con superstipendio: 3.096 euro netti al mese per quindici mensilità, più indennità e benefit vari. Questa la retribuzione iniziale prevista per chi riuscirà a vincere il concorso che si terrà a giorni per sette posti di consigliere parlamentare al Senato.

Per gli stipendi del personale nel 2009 la Camera ha speso 247 milioni e 756.000 euro. Circa sedici milioni sono serviti per le varie indennità (di incarico, di missione, di rischio).
Lo stipendio per il gradino più basso - operai, autisti, inservienti, barbieri - parte da 33.000 euro lordi l'anno, ma al termine della carriera arriva a 135.000 euro.
Ci sono documentaristi che prendono oltre 250.000 euro lordi l'anno e consiglieri parlamentari che sfiorano i 350.000. Stessa situazione al Senato, dove nel 2009 il personale è costato 141 milioni di euro.

Leggi tutto