I conti pubblici della Grecia nel mirino della Ue

1' di lettura

Bruxelles ha aperto una procedura d'infrazione sui "non affidabili" dati di bilancio di Atene. Lo ha annunciato oggi il commissario europeo agli Affari economici e finanziari, Joaquin Almunia

Il commissario Ue agli Affari economici e finanziari, Joaquin Almunia definisce un “programma ambizioso” il piano anti-deficit della Grecia, ma avverte che Bruxelles ha aperto una procedura d’infrazione sui “non affidabili” dati di bilancio di Atene. “la Grecia - dice - ha avviato un programma ambizioso per correggere i suoi squilibri finanziari e riformare la sua economia… La commissione appoggia pienamente la Grecia in questo difficile compito”. Tuttavia “considerando che la Grecia non ha portato a termine il suo difficile compito di fornire dati affidabili, la commissione ha anche avviato una procedura d’infrazione”.

Leggi tutto