Nucleare, le imprese italiane sono pronte alla sfida

1' di lettura

In Confindustria si è svolto il primo workshop per avviare le imprese alla qualificazione e alla certificazione necessaria per accogliere la sfida delle centrali nucleari. Obiettivo: coprire il 25% del fabbisogno energetico italiano

Investimenti per trenta miliardi di euro entro il 2025. Quello legato al nucleare, è un programma infrastrutturale con pochi precedenti nella storia del nostro Paese e le imprese italiane sono pronte a coglierne l'opportunità. La sfida è importante. Gli obiettivi ambiziosi: coprire il 25% del fabbisogno energetico italiano entro il 2030 con le centrali nucleari. Stamane in Confindustria, in collaborazione con l'Enel, si è svolto il primo workshop per avviare le imprese alla qualificazione e alla certificazione necessaria. Oltre quattrocento le imprese che hanno partecipato.

Guarda anche:
Nucleare: in Cdm il decreto per localizzare i siti
Nucleare, Scajola: solo a primavera i siti delle centrali 
Nucleare, un bonus ai Comuni che ospiteranno i siti

Leggi tutto