Alitalia, lo spot con Raoul Bova... E i suoi fratelli

1' di lettura

Impazzano su You Tube le parodie della pubblicità della compagnia area realizzate da passeggeri e dipendenti. Ecco una selezione

Un bicchiere d’acqua, "metà liscia e metà gassata", la copertina, il cuscino morbido, la mascherina: non si fa mancare nulla il passeggero-vip Raoul Bova a bordo di un volo Alitalia per Los Angeles. Nel nuovo spot della compagnia di bandiera Bova è coccolato dalla moglie Chiara Giordano, in veste di hostess, che non dice mai di no. Tanto che lui conclude: “Sto meglio qui che a casa mia”.


Puntuale è arrivata la parodia su YouTube, doppiata in toscano, con richieste spinte e risposte allusive tra marito e moglie.


E non è certo il primo spot Alitalia a finire nel mirino su Internet. Quello sui passeggeri celebri del passato



è stato rifatto dai dipendenti: "Oggi ci siamo, domani chissà"



O con decollo incerto e atterraggio d’emergenza




C’è anche la versione che attacca politici e industriali



E quella che ironizza sulla sicurezza e la qualità del servizio



“Fustigato” infine ringrazia da parte di Cai per i 300 milioni “generosamente donati” dagli italiani



Leggi anche

Alitalia, Così è volato il primo anno di Cai
Un anno e 7 mila esuberi dopo Cai, è di nuovo sciopero
Il network e la flotta oggi
Fotostoria del passaggio da Alitalia a Cai
Un anno fa il funerale della compagnia

Leggi tutto