Tremonti: pil oltre l'1%. Oggi la Consulta economica del Pdl

1' di lettura

Nella riunionione, in vista dell'esame della Finanziaria alla Camera, verranno inoltrati al Tesoro i "desiderata" dei singoli ministri da inserire, eventualmente, nella manovra economica. Le richieste, complessivamente, supereranno il miliardo di euro

Dopo giorni a far da bersaglio al fuoco amico Giulio Tremonti para i colpi e dice la sua. A chi nel Pdl invoca manica larga per far ripartire lo sviluppo, il titolare del Tesoro non la manda a dire. "Non ci sono ricette magiche e sarebbe da irresponsabili prestare attenzione ai tanti dottor Stranamore". Poi il ministro non abbandona la prudenza che lo fa apparire come il guardiano dei conti pubblici. Niente facili ottimismi, ammonisce Tremonti, e un ritorno al passato non è possibile. "Il dovere della politica è guardare anche dal lato della matematica e non come è stato per molto tempo quando la leva del debito consentiva di astrarsi dalla realtà". Tremonti annuncia che a fine legislatura varerà la riforma fiscale per il lavoro e la famiglia. Intanto, oggi, in vista dell'esame della finanziaria alla Camera, si riunirà la consulta economica del Pdl alla presenza dello stesso Tremonti. Durante la riunione arriveranno le richieste dei ministri da inserire nella manovra economica, per un importo complessivo sicuramente superiore al miliardo di euro.

Leggi tutto