Confcommercio: la ripresa c'è ma è ancora debole

1' di lettura

L'associazione dei commercianti: il peggio della crisi è passato, ma i segnali di ripresa sono ancora scarsi. Il presidente Sangalli: serve detassazione delle tredicesime

Il peggio della crisi è passato, ma i segnali di ripresa sono ancora deboli. Così Confcommercio, che fa una diagnosi della situazione degli esercizi al dettaglio e dei servizi del nostro paese. Detassare le tredicesime sarebbe una misura straordinaria utile a chiudere in maniera più tonica l'anno e preparare per l'anno prossimo una ripartenza dell'economia più robusta". Per il presidente Carlo Sangalli la detassazione delle tredicesime per i livelli di reddito medio bassi "può sostenere la domanda interna e agire per la riduzione della pressione fiscale sui redditi da lavoro".

Leggi tutto
Prossimo articolo