Crisi, possibile minitaglio Irap e ok a opere per 8 mld

1' di lettura

Dopo settimane di polemiche, il ministro Tremonti apre a alcune delle richieste che arrivano dalla stessa maggioranza, anche se chiarisce che per un cospicuo taglio delle tasse non ci sono risorse. Intanto da Cipe fondi per ponte su Stretto

Un minitaglio dell'Irap e via libera del Cipe a spese per infrastrutture per quasi nove miliardi di euro. La prima concessione di Tremonti alle richiesta di sgravi fiscali e di maggiori risorse per sviluppo che arrivano dalla stessa maggioranza dovrebbe essere una revisione del calcolo dell'imponibile Irap con lo scomputo delle perdite delle aziende. Nuove indicazioni di spesa sono arrivate invece stamattina dalla riunione del Cipe, che ha dato un sostanziale via libera ad opere per un valore di 8,8 miliardi di euro. Tra questi la fase di progettazione del ponte sullo Stretto.

Leggi tutto
Prossimo articolo