Banda larga, il governo blocca i fondi

1' di lettura

Stop dell'esecutivo al Piano Romani. Congelati gli 800 milioni di euro per portare la banda larga al 96% della popolazione entro il 2012. Anche la Confindustria ha ribadito il proprio dissenso per la decisione

La Confindustria con una nota protesta contro l'annuncio del governo di avere bloccato il finanziamento per lo sviluppo della banda larga. "Il ritardo nell'assegnazione dei fondi per il piano Romani arreca un grave danno al Paese. Il Piano anti digital divide è strategico. Lo è per l'inclusione sociale dei cittadini, per l'efficienza della Pubblica Amministrazione, ma soprattutto per la competitività delle piccole e medie imprese", si legge nella nota. Mercoledì scorso il sottosegretario Gianni Letta ha annunciato che gli 800 milioni finora stanziati e bloccati per la banca larga non saranno disponibili fino a quando l'emergenza legata alla crisi perdurerà.

Leggi tutto