Il modello Fiat di Marchionne per curare la Chrysler

1' di lettura

Pareggio di bilancio entro il 2010 e ventuno modelli nuovi nei prossimi 5 anni. E' il piano per il rilancio presentato a Detroit dall'amministratore delegato della Fiat. Nuova 500 per il mercato Nordamericano

Sergio Marchionne ha presentato ad Auburn Hills, quartier generale della Chrysler, il piano di rilancio della casa automobilistica americana. Un piano che rispecchia in molti punti quello annunciato per Fiat tre anni fa. Ritorno in utile operativo l'anno prossimo, utile netto dal 2011, che arriverà fino a 3 miliardi di dollari nel 2014, con una generazione di cassa per complessivi 15 miliardi di dollari in 5 anni. Il miglioramento della redditività permetterà di ridurre i debiti, e in particolare di restituire quelli con i Governi di Stati Uniti e Canada entro il 2014.

Leggi tutto