Crisi, piccole imprese: un milione a rischio

1' di lettura

E' l'allarme lanciato dal presidente di Piccola Industria, Giuseppe Morandini, che in un convegno a Mantova ha denunciato: "Non ci sono più ordini, viviamo una situazione di grande difficoltà"

L'allarme è di quelli seri, la piccola industria costituisce la spina dorsale del sistema Italia e il presidente dell'associazione che le rappresenta, Giuseppe Morandini, denuncia il rischio di chiusura per un milione di piccole imprese. Tutto il Paese, quindi, è a rischio collasso. "Non ci sono ordini. Viviamo in una situazione di straordinaria difficoltà", spiega Morandini, per il quale la ripresa non è chiaro "quando ci sarà e sarà lontana, verso i mercati di Cina, India e Brasile". "Fa piacere sentire ripetere che la piccola impresa è la colonna portante del Paese, la spina dorsale dell’Italia, il patrimonio che nessun altro al mondo ha. Ora però vogliamo i fatti".

LEGGI ANCHE

Irap, 40 miliardi di euro di tasse alle imprese

Leggi tutto