Benzina alle stelle, i consumatori insorgono

1' di lettura

Il prezzo del carburante continua a salire. Causa: un aumento del costo del petrolio che ha raggiuto gli 80 dollari al barile

C'è chi parla di isterismo dei listini e di costante speculazione: la benzina è tornata sopra gli 1, 3 euro al litro. Ma l'Unione petrolifera risponde: gli incrementi sul mercato sono determinati dall'aumento del prezzo del petrolio tornato ad un passo dagli 80 dollari al barile. Inevitabile la reazione dei consumatori: sebbene l'euro risulti più forte del dollaro, i prezzi italiani rimangono più alti della media europea.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24