Epifani: "Il governo faccia di più e tagli le tasse"

1' di lettura

Il segretario della Cgil chiede "meno imposte sul lavoro, sulle pensioni e sui redditi d'impresa" e a SKY TG24 striglia l'esecutivo: "Quanto fatto finora non basta". Parole in sintonia con quelle della leader di Confindustra Marcecaglia

Maggiore impegno per uscire dalla crisi, meno tasse sui redditi deboli. Guglielmo Epifani mette da parte i contrasti con Confindustria e sposa le parole di Emma Marcegaglia. Intervistato da TG24, il segretario generale della Cgil chiede al governo di "far pagare meno imposte sul lavoro, sulle pensioni e sui redditi d'impresa e di tassare di più i grandi patrimoni e le rendite finanziarie". Un governo che per Epifani "ha una maggioranza parlamentare enorme, deve perciò fare di più per il Paese perché quanto fatto finora non basta".

Leggi anche:
Marcegaglia: "Il governo vada avanti ma lavori"

Leggi tutto
Prossimo articolo