Forbes, anche i ricchi piangono

1' di lettura

I 400 più ricchi d'America hanno perso in totale 300 miliardi di dollari. Lo rivela l'annuale classifica della rivista. Il più sfortunato è stato Warren Buffett, che ha perso 10 miliardi di dollari

La crisi economico-finanziaria che ha colpito i mercati mondiali non ha interessato solo i piccoli risparmiatori ma anche gli uomini più abbienti degli Stati Uniti. A rivelarlo la classifica annuale di Forbes che evidenzia come nell'ultimo anno i 400 più ricchi d'America abbiano perso in totale 300 miliardi di dollari. La top ten è rimasta praticamente invariata rispetto al 2008, e vede in pole position il fondatore di Microsoft, Bill Gates, con un patrimonio di 50 miliardi di dollari, sette in meno dell'anno scorso.

Leggi tutto