Crisi, Fini: "Per ripartire serve una strategia comune"

1' di lettura

Parlando alla festa del Pdl, il presidente della Camera ha chiesto riforme e l'impegno di tutto il "sistema Italia" per far ripartire "un'economia che è ancora stagnante". Cauto pure Tremonti: "Abbiamo evitato la catastrofe ma non è finita"

Vietato adagiarsi. Gianfranco Fini invita a tenere la guardia alta per evitare pericolosi colpi di coda della crisi. Per il presidente della Camera servono riforme e strategia comune. "Bisogna essere coscienti - ha detto - che alcune grandi sfide o vengono affrontate congiuntamente dal sistema Italia o si rischia di non vincerle e non sfruttare appieno la ripresa. Se non si individua una strategia comune il rischio è di non far ripartire un'economia che è ancora stagnante". Cauto anche Tremonti: "Abbiamo evitato la catastrofe ma siamo ancora in una terra che non è precisamente conosciuta"

Leggi tutto