Finanziaria, Bersani: rischio di stagnazione e crisi lunghe

1' di lettura

"A non far nulla si prendono complimenti. La finanziaria light del governo è un assurdo totale". Così il candidato alla segretria del Pd, a Palermo, è intervenuto sulla manovra "leggera" approvata oggi dal Consiglio dei ministri

"Si dovrebbe animare l'economia. Se non si tiene minimamente al mondo il Pil anche il deficit schizza. Quindi si rischia di avere una lunga fase di stagnazione e di nuovo il crollo della finanza pubblica". L'ha detto a Palermo Pierluigi Bersani, a margine di un incontro per presentare la propria mozione congressuale e il candidato alla segreteria siciliana del Pd, Bernardo Mattarella. "Ci aspetta, ha aggiunto Bersani, una fase lunga di stagnazione. Questo governo non fa nulla per i redditi bassi ed ha irresponsabilmente rapinato le risorse del Sud".

Leggi tutto
Prossimo articolo