Crisi, Bernanke: negli Usa forse la recessione è finita

1' di lettura

Il presidente della Federal Reserve ha espresso cauto ottimismo per la ripresa ma ha avverito che ci vorrà tempo per uscire defintivamente dal tunnel: "Il ritmo della crescita nel 2010 sarà moderato"

La ripresa c'è, ma ci vorrà tempo per mettersi deinitivamente alle spalle la crisi. E' il messaggio lanciato con cauto ottimismo da Ben Bernanke: "Da un punto di vista tecnico - ha detto il presidente della Fed - la recessione negli Usa è molto probabilmente terminata. Dati alla mano, molti analisti dicono che siamo in ripresa. Il ritmo della crescita nel 2010 sarà però lento". Fiuducia e cautela ha espresso anche Barack Obama, che, parlando da uno stabilimento della Gm nell'Ohio, ha sottolineato l'importanza di salvare il settore auto per favorire la ripresa.

Leggi tutto
Prossimo articolo