Opel, Gm ha deciso di vendere a Magna

1' di lettura

Il colosso di Detroit cederà al gruppo austro-canadese una quota del 55% della casa tedesca, mantenendo il 35%. Il restante 10% sarà invece detenuto dai lavoratori. Soddisfatta la Merkel: "E' il segnale di un nuovo inizio"

General Motor vende Opel. Ad annunciare la decisione è stata il cancelliere tedesco Angela Merkel, che ha anche espresso la sua soddisfazione definendo l'ingresso della nuova proprietà "il segnale di un nuovo inizio per Opel". La scelta è stata fatta nella nottata ma l'annuncio è arrivato solo in giornata. L'opeazione, fortemente voluta dal governo tedesco, prevede la vendita del 55% di Opel al gruppo austro-canadese Magna, un 35% resta a Gm, mentre il restante 10% sarà detenuto dai lavoratori.

Leggi tutto