Crisi, Tremonti: l'Europa avrà una exit strategy comune

1' di lettura

Parlando all'Università Bocconi di Milano, il ministro dell'Economia ha assicurato che "nessuno farà per conto suo": "Non ci sarà un Paese che agirà in un modo e in un tempo e un altro in un altro modo e un altro tempo"

L'Europa è stata e sarà anche in futuro unita nella gestione della crisi economica. Lo ha assicurato il ministro dell'Economia Giulio Tremonti intervenendo ad un convegno all'Universita' Bocconi di Milano. "Abbiamo fatto in Europa una strategia congiunta di gestione della crisi - ha ricordato Tremonti -. L'entry strategy è stata comune e abbiamo condiviso l'idea che anche l'exit strategy sarà comune e coordinata. Non ci sarà quindi un Paese che agirà in un modo e in un tempo e un altro in un altro modo e un altro tempo. La exit strategy sarà europea, nessuno farà per conto suo".

Leggi tutto
Prossimo articolo