Napolitano: la crisi non è finita, conseguenze sul lavoro

1' di lettura

Videomessaggio del presidente della Repubblica per il workshop Ambrosetti di Cernobbio. "Bloccare il rischio di ritorno a pratiche che hanno causato problemi economici". Poi critiche alla Ue sugli immigrati: "Impegno ancora limitato"

Intervento in videoconferenza del capo dello Stato Giorgio Napolitano al workshop Ambrosetti in corso di svolgimento a Cernobbio. Nel suo videomessaggio, il presidente ha avvertito che la crisi non è finita ed è destinata a provocare serie conseguenze sul mercato del lavoro nei prossimi mesi. "E' necessario - ha proseguito il presidente della Repubblica, parlando anche degli impegni assunti al G8 dell'Aquila - bloccare il rischio di un ritorno a pratiche che hanno comportato e causato la crisi finanziaria".

Leggi anche:

 Crisi, D'Alema:"Disoccupazione, un problema europeo"
 Fmi: "Usciti dalla crisi, ma ripresa senza lavoro"
 Eurostat, disoccupazione nella zona euro ai massimi dal 1999

Leggi tutto