Prezzi in discesa, ma ora il rischio è la deflazione

1' di lettura

Solo un anno fa inflazione al 4%. Marcegaglia: "Peggio sembra essere passato ma ci attende un autunno di licenziamenti e aziende che chiuderanno". Sulle gabbie salariali: "Propaganda". Tremonti lancia operazione contro l'evasione fiscale

Ad agosto in Europa i prezzi fanno marcia indietro. Un calo dello 0,7 rispetto al mese scorso. Il più marcato dalla nascita dell'euro. A guidare la ritirata dei prezzi, sono i cali dell'energia e degli alimentari. L'autunno comunque sarà duro, a settembre ci saranno casi di aziende costrette a chiudere. Per recuperare livelli di produzione pre crisi ci vorranno non mesi, ma anni, prevede Emma Marcegaglia Il presidente di Confindustria chiede al governo chiede atti concreti, non propaganda come sulle gabbie salariali. E nuovi interventi sugli ammortizzatori sociali.

Leggi tutto