Pil in caduta libera: meno 6%

1' di lettura

Lo comunica l'Istat, spiegando che ad aprile-giugno il Pil è diminuito del 6% rispetto allo stesso periodo del 2008. E ' il dato peggiore dal 1980, anno d'inizio della serie storica

Nel secondo trimestre dell'anno il  Pil, è  diminuito dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e del 6%  rispetto al secondo trimestre del 2008. Lo rende noto l'Istat che oggi ha diffuso la stima preliminare, precisando che la contrazione  congiunturale del Pil e il risultato di una diminuzione del valore  aggiunto dell'agricoltura, dell'industria e dei servizi. E ' il dato peggiore dal 1980, anno d'inizio della serie storica.

Leggi anche:
Istat, in forte calo la produzione industriale

Leggi tutto