Benzina, ancora aumenti: governo convoca i petrolieri

1' di lettura

Il prezzo dei carburanti continua a salire, i consumatori parlano di speculazione sull'esodo vacanziero e l'esecutivo col ministro Scajola convoca le compagnie petrolifere

Secondo l'Adoc da gennaio ad oggi il prezzo di un litro di benzina è aumentato del 24%. Numeri che pesano sulle famiglie e sulle vacanze degli italiani. "Speculazioni sull'esodo", denunciano i consumatori. Per questo il ministro per le Attività Produttive, Claudio Scajola, ha convocato per domani le compagnie petrolifere. Obiettivo: esaminare i prezzi dei carburanti e le ragioni dei rincari.

Leggi tutto
Prossimo articolo